Salta al contenuto principale
Please enable JS

SEO

Azioni per aumentare la visibilità sul web.

Il web è un settore estremamente competitivo e soggetto ad una rapida e continua evoluzione. Ne consegue che per poter rimanere ai vertici è indispensabile seguire o meglio ancora anticipare i cambiamenti.

Le caratteristiche tecniche di un sito web

La funzione di un sito web è presentare, nella maniera migliore possibile, ad utenti interessati, ciò che il proprietario del sito vuole mostrargli. Nei casi in cui il sito è anche uno strumento di business diretto, diventa di fondamentale importanza indurre gli utenti a compiere determinate azioni, come ad esempio una richiesta di contatto o un acquisto.

Non è affatto scontato ad un prodotto/servizio eccellente corrisponda un sito di qualità e capace di comunicare in modo adeguato le caratteristiche di quanto offerto.
Capita infatti di frequente che siti web "tecnicamente" carenti non sono in grado di valorizzare il proprio contenuto, vanificando la possibilità di arrivare in modo adeguato ai potenziali utenti/clienti interessati.

La conseguenza di quanto appena scritto è che un sito "debole" può penalizzare anche un buon contenuto, relegandolo a posizioni secondarie e con bassi margini di visibilità mentre un sito con caratteristiche d'eccellenza può invece sostenere un prodotto/servizio "debole" garantendogli alti volumi di traffico e quindi maggiori occasioni commerciali.

Sembra quindi evidente che sia interesse di tutti, chi vuole valorizzare le proprie caratteristiche come chi vuole sopperire alle proprie "lacune", avere un sito web di alta qualità che possa così veicolare, anche grazie ai motori di ricerca, il maggior numero di visitatori interessati possibile.

L'importanza dei motori di ricerca

È innegabile che, in mancanza di specifiche campagne di marketing, la maggior parte degli utenti che arrivano su un sito proviene da ricerche effettuate all'interno dei motori di ricerca.
Questo vuol dire che un sito realmente utile al suo proprietario, deve riuscire ad intercettare il maggior numero di utenti mentre effettuano domande/ricerche inerenti ai contenuti del sito.

Perché questo posso avvenire non basta avere un sito con una bella grafica ma sono indispensabili caratteristiche tecniche che favoriscono il lavoro dei bot dei motori di ricerca nella scansione dei contenuti e che complessivamente contribuiscano alla creazione di una buona reputazione del sito, così che proprio in virtù di questa, i motori di ricerca possano inviare i loro utenti sul sito in questione. 
Se l'utente sarà soddisfatto della qualità dei risultati forniti dal motore di ricerca continuerà ad utilizzarlo, decretandone  così il suo successo, in caso contrario, a fronte quindi di risultati insoddisfacenti, l'utente sarà indotto a cercare un motore di ricerca che sappia "rispondere" alle proprie domande offrendo siti di maggiore qualità.

È facile quindi comprendere che un motore di ricerca ha tutto l'interesse a mettere nelle prime posizioni siti che abbiano alti standard qualitativi incentivando, a tale scopo, i webmaster a realizzare siti che rispettino tali caratteristiche.

Il motore di ricerca che più di tutti ha investito in questa direzione è sicuramente Google e non è un caso infatti che detenga una fetta molto importante dell'intera utenza.

Le linee guida di Google per i webmaster

Chiunque abbia un sito web oggi sa che, perché questo contribuisca al proprio successo, deve essere visibile su Google.

Questa che è una necessità oggettiva si scontra con la difficoltà di contendersi un numero di posizioni "appetibili" molto limitato; sono nate così professionalità con competenze specifiche il cui obiettivo è migliorare la visibilità dei siti web a fronte delle ricerche organiche effettuate nei motori di ricerca ma principalmente in Google.

È bene chiarire sin da subito, come Google stesso scrive in una sua guida, che non esiste alcun SEO in grado di garantire il posizionamento organico in prima pagina o ancora più nelle prime posizioni. Chi sostiene questo evidentemente non può dare seguito alle proprie promesse e di conseguenza sta adottando delle strategie commerciali poco corrette/etiche nei confronti dei propri clienti.

Quello che però un buon professionista può fare è, alla luce di una profonda conoscenza delle logiche che guidano Google nell'individuazione dei siti di qualità, assicurarsi che il sito su cui stanno lavorando sia il più possibile aderente alle linee guida in materia, concedendo così al sito la possibilità di competere con i siti migliori e riuscendo allo stesso tempo a tenere dietro di se quei siti che non siano riusciti ad esprimere gli stessi livelli qualitativi.
Ovviamente è possibile quanto auspicabile che in virtù di questo processo di ottimizzazione del sito, questo possa anche raggiungere la prima pagina e le prime posizioni ma non c'è certezza alcuna che questo avvenga e sarà tanto più difficile quanto maggiore sarà la competizione per il settore, e quindi le parole chiave, in cui il sito andrà ad inserirsi.

La consulenza di honeycode

La profonda conoscenza delle linee guida di Google, maturata anche grazie al supporto fornito nell'individuazione di problematiche di centinaia di siti web, nonché le competenze tecniche, acquisite negli anni, necessarie alla loro messa in pratica, sono l'unica garanzia a supporto delle consulenze SEO fornite nell'ambito di progetti finalizzati a migliorare la visibilità dei siti web.

Attraverso progetti interamente gestiti, sin dalla realizzazione del sito, o in sinergia con altri professionisti del settore, honeycode offre servizi di consulenza che vanno dall'analisi dello stato dei fatti, all'individuazione e pianificazione delle strategie per massimizzare i risultati.